Menu
[live report] DIZ FESTIVAL : buona la prima

[live report] DIZ FESTIVAL : buona …

Il 3 luglio, giornata di ...

Il senso dell'uguale: la musica secondo Andrea Di Giustino

Il senso dell'uguale: la musica sec…

Musicista, autore, insegn...

Master universitari online: risparmio e flessibilità

Master universitari online: risparm…

Dopo aver ottenuto la lau...

Intervista video con Alessandro Sagresti

Intervista video con Alessandro Sag…

Abbiamo contattato Alessa...

Intervista con Andrea Di Giustino

Intervista con Andrea Di Giustino

Abbiamo contattato ANDREA...

Intervista con i FURIOUS GOAT

Intervista con i FURIOUS GOAT

Abbiamo contattato i FURI...

intervista ai Misfatto

intervista ai Misfatto

Abbiamo intervistato i MI...

LOOKING FOR TRUTH : la stupenda voce di Margherita Pirri

LOOKING FOR TRUTH : la stupenda voc…

“LOOKING FOR TRUTH&...

Risparmiare sulla bolletta della luce: investire sui led conviene

Risparmiare sulla bolletta della lu…

Basso impatto ambientale,...

Prev Next

Ricetta per olio aromatizzato: quel tocco in più per ogni piatto

Sempre più spesso mi capita di sentire in pizzeria:
"Per favore può portarmi l'olio piccante?".
Sulle tavole italiane (dal nord a sud) è sempre più facile trovare una piccola bottiglia
con olio e ben visibili i pezzetti di peperoncino piccante secco.

L'olio aromatizzato al peperoncino si presta bene per dare quel tocco in più a qualsiasi tipo di piatto,
sia pasta o carne, pizza o bruschetta, perfino alle verdure.
Inoltre, è l'ideale per fare un soffritto anche per il sugo più semplice, ma con un sapore più deciso.
La classica pasta con aglio e peperoncino sarà ancora più profumata se si aggiunge (al posto del peperoncino, altrimenti andate a fuoco)
l'olio già aromatizzato.
Ed è veramente facile da preparare in casa.

Serve dell'olio extra vergine di oliva (circa 250 grammi) con 50 grammi di peroncini secchi.
Bisogna, poi, mettere l'olio a riposo con i peperoncini secchi per almeno una settimana.
Tradizione vuole che la bottiglia con l'olio e peperoncini sia tenuta a riposo in un posto fresco e al buio.

Da tenere in conto anche altri profumi come basilico, aglio e rosamarino.


Olio aromatizzato al basilico
1 litro di olio e 3 mazzetti di basilico

Mettete un pugno di foglie di basilico in una bottiglia, aggiungete 1 litro di olio extravergine d'oliva e lasciate a riposare per tre settimane. lasciate a riposo per almeno una settimana e poi filtrare.

Olio aromatizzato all'aglio
Per 1 litro d'olio servono almeno 10 spicchi d'aglio ben pelati e schiacciati nel mortaio.
Tenere al macero con olio almeno due settimane e poi filtrare.

Olio aromatizzato al rosmarino

Per 1 litro d'olio almeno 3 mazzetti di rosmarino ben lavato.
Lasciate in infusione nell'olio per due settimane, poi filtrate l'olio.