Maschere di bellezza a base di mela: facili economiche e fatte a mano

Una mela al giorno toglie il medico di torno. E anche qualche problema di pelle.
In inverno la varietà di frutta è molto limitata. Non mancano però le mele. Poco caloriche, ideali per chi è a dieta e persino per chi ha il diabete.
Tra le mille virtù della mela anche le proprietà cosmetiche non sono da poco.
Applicare sulla pelle una maschera a base di mela è un antico (e casalingo) segreto di bellezza.
Il succo di mela fresco passato sulla pelle è un buon rassodante e ha la capacità di idratare a fondo.
Per amplificare l'effetto tensore basta affettare una mela e lasciare le fette sul viso per almeno 45 minuti.
Dopo basterà sciacquare la pelle con acqua fresca per sentirla come rinata e molto più soda al tocco.
Contro le macchie della pelle e per schiarirla, basta aggiungere al succo di mela qualche goccia di limone.
Quando sentite la pelle affaticata: grattuggiate una mela, aggiungete qualche cucchiaio di yogurt, qualche goccia di mile e fate una bella maschera effetto distensivo.
Il risultato si vedrà dopo appena 20 minuti (tempo di posa) e il risciacquo sempre con acqua fresca.
Ottima anche la maschera alla mela come antirughe.
Bisogna cuocere in un bicchire di latte una mela tagliata a pezzetti.
Dopo che il latte è giunto a bollizione lasciare raffredare.
passare il composto sul viso e tenerlo almeno 20 minuti.
Dopo il trattamento la pelle risulterà più morbida.


L'immagine è tratta da mammafelice.it