Ecodesign: creare oggetti con gli scarti

Riciclare oggetti per creare nuovi e stilosissimi oggetti. E' un genere di disegn ecocompatibile
che riesce a riciclare vecchi oggetti, ma anche tanta spazzatura, creando forme e colori
attraverso lattine, flaconi di detersivo vuoti, pile di riviste già lette e persino
il contenitore delle uova.

E' una sorta di "riuso creativo", vengono assemblati materiali
di scarto per avere ad esempio una lampada,
una sedia, nuova carta da parati e un costo ambientale pari a zero.
Insomma, oggetti scampati alla pattumeria che grazie all'invettiva,
e al gioco dell'immaginazione, trovano nuova vita.

E' il caso della lampada di Mattia Frongia ricavata
da un guscio d'uovo. Il giovane designer di Monza ha realizzato
attraverso un guscio d'uovo trattato
e il packaging in polistirene,
con cui vengono distribuite, appunto, le uova, una lampada.

Un pezzo di autentico design riciclato è il Tavolino pouf di
Massimiliano Adami.
Ha assemblato con schiuma poliuretanica, flaconi di detersivo, bottiglie di plastica per l'acqua
e ha realizzato un comodo tavolino che serve, all'occorrenza, anche da pouf.

Non occorre, però, avere alle spalle anni di studio sul design industriale per riciclare e
creare oggetti.
In rete ci sono valanghe di siti che insegnano a creare oggetti dagli scarti.

Ecco ad esempio come fare una lampada colorata, ideale per una festa in terazza,
o per un angolo della casa dedicata al vostro relax, utilizzando le scatole vuote delle uova.


http://www.addicted2decorating.com/diy-project-lighting-egg-carton-flower-pendant-light.html