Menu
Misfatto: un pò di sano rock da Piacenza

Misfatto: un pò di sano rock da Pia…

I MISFATTO (Melody Castel...

Videointervista agli Omosumo

Videointervista agli Omosumo

Abbiamo intervistato gli ...

Intervista telefonica con Diodato

Intervista telefonica con Diodato

Abbiamo contattato telefo...

50 Giorni di Cinema Internazionale a Firenze: ultimi eventi

50 Giorni di Cinema Internazionale …

A Firenze prosegue l’ode ...

Torino, nuova meta low cost per i turisti parigini

Torino, nuova meta low cost per i t…

L'inverno ormai alle port...

'Dremong' : il nuovo disco di Max Mafredi

'Dremong' : il nuovo disco di Max M…

C'è la musica da ascoltar...

Natale a Siena: qualche spunto per un soggiorno a tema

Natale a Siena: qualche spunto per …

Il Natale 2014 è alle por...

'Le monadi' : la musica multiforme di Alex Bevilacqua

'Le monadi' : la musica multiforme …

"LE MONADI" è un disco di...

Intervista a Marian Trapassi

Intervista a Marian Trapassi

Abbiamo contattato Marian...

Con Smileclin visite dentali gratuite anticrisi

Con Smileclin visite dentali gratui…

La crisi tiene alla larga...

Prev Next

Bonus idrocarburi per i lucani patentati. Scarica il modulo

benzina low costMentre la benzina e il gasolio continuano la loro corsa inesorabile al rialzo dei prezzi c'è una regione, la Basilicata, che produce 80 mila barili di greggio al giorno. La val d'Agri infatti è il più grande giacimento europeo su terraferma e contribuisce all'ottanta percento della produzione nazionale di petrolio.

Per questo motivo fino al 10 settembre 2011 tutti i residenti patentati della Basilicata hanno diritto a un bonus carburante di 90 euro all'anno. Il bonus viene elargito attraverso una carta postamat prepagata che può essere richiesta in tutti gli uffici postali della regione consegnando una fotocopia del documento di riconoscimento, una fotocopia della patente e una fotocopia del codice fiscale.

Ci si interroga ovviamente sull'operazione, che a nostro parere ci sembra solo di facciata e che non ripaga assolutamente i cittadini lucani dei danni provocati dalle estrazioni sia all'economia del paese sia alla propria salute. Ma è anche vero che con i prezzi folli che diesel e benzina hanno, rifiutare questo contributo risulta difficile a molti.

http://www.poste.it/carta_idrocarburi/comeRichiederla.shtml