Menu
krikka Reggae: in viaggio fra ritmi travolgenti e attualità

krikka Reggae: in viaggio fra ritmi…

"IN VIAGGIO" è il quarto ...

Pronti, partenza, via! Inizia la nona edizione della Notte Europea dei Ricercatori

Pronti, partenza, via! Inizia la no…

Trecento eventi in tutta ...

Quando fissare la prima visita odontoiatrica per il nostro bambino? Ecco i consigli di Smileclin

Quando fissare la prima visita odon…

Non è mai troppo presto p...

Il baratto come stile di vita "lowcost"

Il baratto come stile di vita …

Bè, forse ai giorni nostr...

Acquista stampe d'arte su tela, riproduzioni e poster

Acquista stampe d'arte su tela, rip…

A chi non piacerebbe ritr...

Affascinati da "Lo specchio" de L'Ame Noire.

Affascinati da "Lo specchio…

Ascoltare "Lo specchio" d...

EXIT FROM THE CAGE: un grande omaggio all'artista americano

EXIT FROM THE CAGE: un grande omagg…

"EXIT FROM THE CAGE" è il...

Milano: le grandi mostre di Palazzo Reale

Milano: le grandi mostre di Palazzo…

Il celebre Palazzo Reale ...

I paradisi marini delle Cinque Terre: a ognuno la sua spiaggia

I paradisi marini delle Cinque Terr…

Le Cinque Terre, una dell...

I musei imperdibili di Nizza

I musei imperdibili di Nizza

Certo se state setacciand...

Prev Next

Bonus idrocarburi per i lucani patentati. Scarica il modulo

benzina low costMentre la benzina e il gasolio continuano la loro corsa inesorabile al rialzo dei prezzi c'è una regione, la Basilicata, che produce 80 mila barili di greggio al giorno. La val d'Agri infatti è il più grande giacimento europeo su terraferma e contribuisce all'ottanta percento della produzione nazionale di petrolio.

Per questo motivo fino al 10 settembre 2011 tutti i residenti patentati della Basilicata hanno diritto a un bonus carburante di 90 euro all'anno. Il bonus viene elargito attraverso una carta postamat prepagata che può essere richiesta in tutti gli uffici postali della regione consegnando una fotocopia del documento di riconoscimento, una fotocopia della patente e una fotocopia del codice fiscale.

Ci si interroga ovviamente sull'operazione, che a nostro parere ci sembra solo di facciata e che non ripaga assolutamente i cittadini lucani dei danni provocati dalle estrazioni sia all'economia del paese sia alla propria salute. Ma è anche vero che con i prezzi folli che diesel e benzina hanno, rifiutare questo contributo risulta difficile a molti.

http://www.poste.it/carta_idrocarburi/comeRichiederla.shtml