Menu
Week end a Verona: come organizzare un fine settimana lowcost

Week end a Verona: come organizzare…

Poter trascorrere un week...

Pasqua Low Cost a Barcellona

Pasqua Low Cost a Barcellona

Il detto dice "Natale con...

Il bruxismo: cosa è e come si cura

Il bruxismo: cosa è e come si cura

Maledetto stress moderno ...

I NOAIS debuttano con "Lanterne"

I NOAIS debuttano con "Lantern…

"Lanterne" è il pr...

intervista ai TEMPI DURI

intervista ai TEMPI DURI

Abbiamo contattato i TEMP...

Voli low cost Bologna Berlino: nuova rotta Ryanair dal 27 ottobre 2015

Voli low cost Bologna Berlino: nuov…

Un volo al giorno collegh...

Intervista telefonica con Paolo Cantu'

Intervista telefonica con Paolo Can…

Abbiamo intervistato tele...

In cerca di codici sconto? Provate il nuovo servizio di Cuponation

In cerca di codici sconto? Provate …

Sbarca finalmente anche i...

Arredo design per esterni: vivi con stile lo spazio outdoor, dalla primavera all'estate!

Arredo design per esterni: vivi con…

Il design per spazi ester...

Due giorni a Napoli: viaggio low cost all'insegna della bellezza partenopea

Due giorni a Napoli: viaggio low co…

"Vedi Napoli e poi muori"...

Prev Next

Evita l'esodo da bollino nero con il Car Pooling

autoCon l'arrivo dell'Estate puntuali arrivano i week end da bollino nero sulle autostrade italiane.

Non esiste un vera e propria cura contro gli esodi estivi: milioni di persone resteranno imbottigliate nel traffico dei vacanzieri. Una soluzione però c'è: il car pooling.

Come già segnalato in precedenza, sempre più automobilisti in Italia scelgono di condividere l'auto soprattutto per le lunghe distanze e nelle ultime tre settimane il trend è aumentato del 35%.

Sulle nostra rete stradale è la direttrice adriatica ad essere la più gettonata per il car pooling. Raggiungere Puglia e Molise in auto è semplicissimo se si visiona il sito Postoinauto.it; basta inserire la località di partenza e di arrivo e scegliere il passaggio che più vi alletta.

Il car pooling vi permette di risparmiare moltissimi soldi perchè si dividono le spese di autostrada e di carburante. Inoltre la condivisione della propria auto contribuisce alla riduzione dell'inquinamento da anidride carbonica e ci fa fare tanti interessanti incontri con chi, come voi, scappa dalle città infuocate per riversarsi sulle spiagge.