Volare low cost Estate 2016: I consigli di Beepry

 

L’Estate è ormai alle porte e molti italiani si iniziano ad organizzare per le loro vacanze. Proprio per questo abbiamo chiesto a Salvatore Ambrosino, CEO di noto motore di ricerca voli tutto italiano, dove conviene di più volare low cost questa estate 2016.

Ecco cosa abbiamo scoperto:

Voli Super Low Cost

Si avete capito bene, ci sono molti voli per Agosto dall’Italia entro i 30 euro andata e ritorno. Le mete più appetibili per una vacanza estiva entro questo range di prezzo sono sicuramente quelle dell’Est Europa, come Wroclaw storica cittadina polacca o dell’Europa Centrale con destinazione verso le più conosciute Bruxelles e la tedesca Colonia, fino ad arrivare con poco più di 32 euro in media all’evergreen Parigi, splendida in ogni stagione dell’anno .

Voli Low Cost Capitali Europee

Sempre per il mese d’Agosto (periodo preferito per i viaggi estivi degli Italiani), troviamo entro i 50 euro di media molte capitali Europee anche molto gettonate come: Londra, Praga, Bratislava e Sofia. Tutte città che anche soffrendo la mancanza del mare, anche in piena estate sono molto vive e ricche di turisti grazie ai vari eventi e manifestazioni organizzati sia per intrattenere i propri cittadini che per i viaggiatori che vengono da fuori.

In ogni caso ci sentiamo di suggerire sicuramente Praga, che grazie alle sue famose terme naturali e al principale corso d’acqua il Moldava che attraversa tutta la città, vi farà sentire meno la mancanza del mare, essendo a tutti gli effetti lo spazio balneare dei Cechi.

Voli Low Cost Mare

Se la vostra priorità è godervi una rilassante vacanza estiva in riva al mare, in media entro i 100 euro si può volare A/R in mete come le splendide isole di Corfù e Zante in Grecia, o le più gettonate, specie tra i giovani, Ibiza e Palma De Mallorca in Spagna. Ma se volete trascorrere una vacanza veramente lowcost il consiglio è Spalato in Croazia. Per questa splendida destinazione si trovano molti voli, in particolare dal Nord Italia, a meno di 100€ con un costo della vita e delle strutture di soggiorno come Hotel e case vacanze, veramente molto basso.

Voli Low Cost Internazionali

Ok, quest’anno vi siete comportati bene e desiderate godervi un viaggio a 5 stelle. Ma dove andare spendendo poco? Per mete intercontinentali il prezzo per un volo andata e ritorno sale un po, ma di media secondo Beepry è possibile stare sotto i 500 euro godendosi comunque mete da sogno. Per chi ama l’Asia ad Agosto consigliamo sicuramente Bangkok con i suoi splendidi isolotti e il mare cristallino, o la Grande Mela New York con il suo fascino senza tempo, entrambe con poco più di 400 euro.

Se poi vi volete godere una vacanza da mille e una notte, il nostro consiglio cade sicuramente su luoghi paradisiaci come le Maldive, Cuba o Porto Rico con le sue bellissime spiagge bianche. Tutto con poco più di 500€ per volo in media (niente male per essere alta stagione).

Bonus Tips

wizard Beepry

Se anche voi siete ancora indecisi sulla vostra prossima meta e state usando Beepry per trovare un volo al miglior prezzo, vi consiglio di inserire come destinazione “Ovunque” o il nome di una nazione, mentre per le date potrete cliccare su “Intero Mese” e sarà la stessa piattaforma e consigliarvi la migliore destinazione e il periodo ideale in cui partire per avere il prezzo più basso.

E voi avete già deciso dove andare quest’estate? 

  • Visite: 200

Gite fuori porta low cost: le cascate nascoste negli Appennini dell’Emilia-Romagna

cascata

Gite fuori porte low cost, ecco qualche itinerario naturalistico da esplorare in Emilia Romagna.
Zaino in spalla, scarpe comode per affrontare sentieri sterrati, ma assolutamente facili da percorrere e sicuri grazie alla provvidenziale segnaletica.
In genere è facile trovare anche qualche angolo ai piedi della cascata per immergersi.
Munitevi (quindi) di costume e telo.


Le Cascate del Perino (provincia di Piacenza)
L’escursione parte da Calenzano, frazione di Bettola, posta a  703 metri sul livello del mare e a 42 km da Piacenza. L’itinerario ha uno sviluppo lineare di circa 7 km, tutti su sterrato o sentiero; ha un dislivello complessivo di circa  250 m, raggiungendo la quota massima alla partenza; può essere percorso in ogni stagione in circa 2 ore.
Il tracciato è assistito dalla segnaletica  CAI (sentiero 155),

Cascate del Lavacchiello – ReggioEmilia
Da Ligonchio (923 m) si risale il torrente Ozola fino al bacino artificale di Presa alta (1230 m); dopo aver guadato il torrente si percorre il ripido versante fino a raggiungere le Cascate del Lavacchiello e poi i Prati di Sara (1610 m) . Durante il ritorno superata Presa alta, si può proseguire lungo la sterrata fino a incontrare il sentiero 653 "Decauville", che ricalca il tracciato di una ferrovia realizzata agli inizi del secolo per la custruzione della diga sull'Ozola, a tratti altamente panoramico, permette una ampia visione suglio Schiocchi dell'Ozola e il massiccio del monte Cusna. Sentieri: 635, 633.

Cascate del Dardagna – Bologna
L'itinerario, con partenza da Pian D'Ivo, di media lunghezza e privo di particolari difficoltà, ha inizio nei pressi del santuario di Madonna dell'Acero e conduce in un paio di ore alla scoperta di una delle maggiori attrazioni naturali del parco, le cascate del torrente Dardagna; lungo il percorso si trovano sintetizzati molti degli aspetti geomorfologici e vegetazionali più caratteristici di questa singolare vallata. Segnavia: segnato 331A, 333, 331


Cascata dell'acquacheta – Forlì-Cesena
La Cascata dell’Acquacheta, diventata famosa per essere stata citata da Dante, si trova nella Valle del Montone, all’interno del Parco delle Foreste Casentinesi. Circondata da una foresta di querce, castagni e faggi, questa splendida cascata crea giochi e zampilli in 90 metri di salto complessivo. Il percorso, abbastanza agevole di circa due ore, parte da San Benedetto in Alpe.

  • Visite: 118

I migliori aeroporti del mondo: la classifica di eDreams

Edreams ha presentato un nuovo studio relativo ai migliori aeroporti del mondo. Quest'anno, sulla base di oltre 90.000 opinioni il premio per il "Miglior Aeroporto del Mondo 2016" è il Singapore Changi Airport (SIN).

Changi-Airport.jpg

Dal 2010 eDreams pubblica, con cadenza annuale,  uno studio sui migliori aeroporti del mondo per far conoscere pregi e difetti di ogni aeroporto e lo fa chiedendo ai propri clienti di lasciare delle opinioni oggettive dei viaggiatori che li hanno visitati. L'Aeroporto Changi Airport di Singapore ha ottenuto il primo posto come migliore aeroporto del mondo nella classifica di quest'anno occupando, inoltre, la prima posizione nella categoria di "Migliori Aeroporti per fare Shopping" e "Migliori Aeroporti: Sale d'Attesa".

Schermata_2016-04-11_alle_00.36.03.png

Per visualizzare l’infografica completa della

Sul podio troviamo due aeroporti europei: l’Oslo Airport Gardermoen (OSL) e lo Zurigo Airport (ZHR). Quest’ultimo è salito considerevolmente rispetto alla classifica dello scorso anno anno in cui si posizionava al decimo posto.

Nella TOP 10 troviamo altri aeroporti classici come l'Helsinki-Vantaa Airport (HEL), il Munich Airport (MUC) o il Glasgow Airport (GLA), aeroporti che continuano a migliorarsi costantemente per mantenere un altissimo livello di qualità per i viaggiatori che transitano nei loro terminal. Purtroppo nella lista non compaiono i principali aeroporti italiani.

Lo studio presenta anche i peggiori aeroporti del 2015. In questa edizione l'Aeroporto di Mohammed V a Casablanca è l'aeroporto che ha ricevuto la peggiore valutazione. Questo aeroporto compariva già l'anno scorso tra i peggiori classificati ma quest'anno ha raggiunto la vetta della classifica negativa. Qui l’Italia è presente con i due aeroporti della Capitale: Fiumicino e Ciampino si posizionano rispettivamente al quarto e al sesto posto tra i peggiori aeroporti del mondo. Non proprio un vanto nazionale…

  • Visite: 185

Cerca il tuo corso di lingua all’estero con Linguago

Imparare una lingua viaggiando: cresce sempre di più il numero di italiani che sceglie di seguire un corso all’estero per imparare la lingua o per perfezionare il vocabolario. Se siete alla ricerca di un corso di lingua all’estero, vi consigliamo Linguago, la piattaforma online che vi permette di prenotare dall’Italia corsi di lingua in tutto il mondo.

Linguago

Perché imparare una nuova lingua?

Sono tantissimi i motivi per cui è necessario oggigiorno imparare una o più lingue straniere. Molti lo fanno per motivi di studio, altri per puro piacere personale. O, per la maggior parte dei casi, per dare una spinta alla carriera o per costruirne una nuova. La conoscenza delle lingue può aprire la porta a nuove strade e lungo il viaggio potreste imbattervi nel lavoro dei vostri sogni.

Cos’è Linguago e come funziona?

Non importa se volete imparare una nuova lingua per scopi professionali, di studio o solo per il piacere di parlare una lingua diversa dalla vostra: la soluzione più veloce per apprendere una nuova lingua è sicuramente un soggiorno studio all’estero. Per semplificare la scelta delle scuole e per facilitare la ricerca di un alloggio nella città per il viaggio di studio è nata la piattaforma digitale Linguago.

Linguago.com è una piattaforma di prenotazione online per corsi di lingua in tutto il mondo. Il database di Linguago contiene già centinaia di corsi e moltissime scuole. State cercando un corso di inglese o di francese? Volete perfezionare lo spagnolo? O vi piacerebbe imparare il tedesco? In Linguago si possono trovare corsi in tutte queste lingue straniere. Ma la novità di Linguago sono le destinazioni – sparse in tutto il mondo - come: Spagna, Francia, Stati Uniti, Malta, Argentina, Italia, Sud Africa, Canada e Inghilterra. Imparare una lingua viaggiando non è stato mai così semplice!

Oltre ai corsi, si possono prenotare gli alloggi (appartamenti condivisi, privati o sistemazioni in famiglia) e i transfer dall’aeroporto; organizzando dall’inizio alla fine la vacanza studio. Linguago ha anche un fidato team in tutte le lingue in modo da dare supporto agli utenti prima, durante e dopo il viaggio studio.

Ma quanto costa un corso? 

La novità del portale - e anche il suo punto di forza - è di vedere in tempo reale in prezzo dei diversi corsi, aiutando così a scegliere il corso adatto al budget, al tempo a disposizione e agli obiettivi personali. Non sarà più necessario aspettare il preventivo dalle scuole… sarete autonomi di scegliere e di decidere il corso più adatto a voi.

Le scuole presenti nel sito lavorano nel campo dell’insegnamento delle lingue straniere da almeno 3 anni e hanno almeno 2 riconoscimenti riconosciuti livello mondiale. Le scuole, inoltre, sono recensite solo dagli studenti che hanno preso parte ad un corso, garantendo solo testimonianze vere, autentiche e affidabili!

Non si può fare a meno anche di menzionare che Linguago raccoglie speciali offerte sui corsi, visibili sempre nella home page del sito e garantisce sempre il minor prezzo sul mercato. E se trovate un corso a un prezzo minore Linguago vi restituirà la differenza. Non si può chiedere di meglio!

Per info visitate:

  • Visite: 351

Viaggio a Formentera: locali e spiagge per vivere dal giorno alla notte la magia dell'isola

Playa de Ses Illetes 4 foto presa da askbeach

Viaggio a Formentera una delle perle del mediterraneo, vediamo cosa rende speciale questa isola e perché chi la visita ne resta affascinato. 
Abbiamo raccolto qualche indicazione da per scoprire le offerte di Hotel, i locali migliori per trascorre giornate all'insegna del relax, ricche di spunti e appuntamenti by night.

A colazione provate CLARO, per iniziare la giornata ordinate squisite torte fatte in casa, thé al gelsomino e centrifugati di frutta fresca. 

Playa Ses Illetes è invece una delle spiagge più attraenti, a nord dell’isola. La particolarità di questa spiaggia è che, in alcuni punti, diventa una striscia di sabbia circondata dal mare. Considerata riserva naturale, arrivateci in bicicletta, sicuramente tuffarvi nelle acque fresche e cristalline dopo una bella pedalata sarà ancora più rigenerante.

Un pranzo a base di pesce fresco da Casanita

Casanita a Es Pujols offre insalate di mare, cozze, tartare di salmone, paccheri con gamberi e asparagi e il croccante fritto di pesce sono solo alcuni dei piatti che troverete nello strutturato menù diquesto delizioso luogo, reso eccellente dalla cordialità e dalla simpatia dei gestori.

Pomeriggio a Playa de Migjorn e aperitivo al Piratabus

Se cercate un luogo in cui rilassarvi e, quando scatta l’orario dell’aperitivo, essere pronti pe sorseggiare un ottimo cocktail con i piedi nella sabbia, Playa de Migjorn è il posto che fa per voi: proprio qui c’è un chiringuito storico dell’Isola, il Piratabus. Aperto più di quarant’anni fa da due hippie tedeschi, qui hanno bevuto un drink davanti al mare Bob Dylan, i King Crimson e i Pink Floyd, per dirne alcuni. Il bancone è dentro un vecchio autobus e dai tavolini sulla spiaggia potrete ammirare il meraviglioso tramonto.

Volete ballare fino all’alba? Andate allo Xueno
L’unica vera discoteca di Formentera è lo Xueno, quindi se avete intenzione di non andare a dormire prima delle 7 del mattino!
Con terrazza sul mare, lo stile del locale è elegante, l’ambiente è particolarmente curato e nonostante sia l’unico grande club di Formentera i prezzi (sia dell’ingresso che dei cocktail) sono assolutamente abbordabili. 

Ovviamente, una volta usciti dallo Xueno, è d’obbligo andare a salutare il sole che sorge una delle tante scogliere debolmente illuminate dai fari, che compongono il lato romantico di quest’Isola fantastica.

Articolo scritto in collaborazione con FormenteraVuela, la migliore soluzione low cost che non rinuncia alla qualità per trovare appartamenti a formentera in ogni periodo dell’anno.

  • Visite: 1414