Menu
Dal Mediterraneo ai Balcani: "Naufragati nel deserto" è il primo passo dei REBIS

Dal Mediterraneo ai Balcani: "…

"NAUFRAGATI NEL DESERTO" ...

"La musica per noi è la "materializzazione" delle sensazioni : intervista ai BELTRAMI

"La musica per noi è la "…

Abbiamo contattato i BELT...

Stampini fai-da-te con i tappi di sughero

Stampini fai-da-te con i tappi di s…

Usare timbri e stampini è...

Su inkClub cartucce e accessori sono gratis

Su inkClub cartucce e accessori son…

Vi segnaliamo una graditi...

TrovaTariffe di Ryanair: tutti i voli low cost a portata di click

TrovaTariffe di Ryanair: tutti i vo…

Il sito web di Ryanair, f...

Scoprire Venezia low cost sestiere per sestiere

Scoprire Venezia low cost sestiere …

Solitamente alla visita d...

Stop ai costi di roaming entro Natale 2015

Stop ai costi di roaming entro Nata…

È arrivato il via libera ...

Mamma e disoccupata? Richiedi un assegno di maternità

Mamma e disoccupata? Richiedi un as…

Tutte le mamme disoccupat...

Entra gratis alla mostra di Frida Kahlo a Roma

Entra gratis alla mostra di Frida K…

Arrivano finalmente a Rom...

Rimedi naturali contro l’alitosi

Rimedi naturali contro l’alitosi

Il venticinque per cento ...

Prev Next

Le sei bellezze di Roma da non perdere per nessuna ragione al mondo

  • Categoria: Viaggi
  • Visite: 480

Roma è a detta di tutti la città eterna. La Capitale d’Italia conserva immutato il suo fascino e il suo splendore millenario e sono milioni i turisti che ogni anno la vengono a visitare incantati. Non basterebbe un intero sito web per descrivere tutti i monumenti che si trovano entro la città.

piramide-cestia-giorno

Proviamo però a fare un elenco dei monumenti che assolutamente non si possono non guardare se si è in vacanza a Roma

Il Colosseo e via dei Fori Imperiali

È ovviamente il punto di partenza di chi vuole scoprire Roma e la sua storia. Basta fare due passi tra i Fori Imperiali per catapultarsi a duemila anni fa, all’epoca dei grandi Imperatori. L’anfiteatro Flavio è facilmente raggiungibile con la Metro B che ha la sua fermata (Colosseo) proprio di fronte al monumento.

Il Pantheon

È uno dei monumenti romani più celebri. Secondo una leggenda, esso sorge nel punto in cui Romolo, alla sua morte, fu afferrato e portato in cielo da un'aquila. Convertito in basilica cristiana con il nome di Santa Maria ad Martyres. nel 1870 è divenuto sacrario dei re d’Italia. Al suo interno si trovano le tombe di Vittorio Emanuele II, Umberto I e Margherita di Savoia, oltre a quella del grande Raffaello Sanzio. Ciò che caratterizza più di ogni altra cosa l’edificio è la grande cupola emisferica del diametro di 43,3 metri sulla cui sommità vi una grande apertura da cui proviene la luce ma quando piove cade anche l’acqua che però, defluisce rapidamente grazie ai fori sia centrali che laterali sul pavimento che impediscono il formarsi di pozzanghere

Fontana di Trevi

Progettata dall'architetto Nicolò Salvi, la Fontana di Trevi è stata set cinematografico, teatro di manifestazioni e palcoscenico di grandi eventi. La bellezza della costruzione lascia davvero senza fiato per la sua imponenza. E volete ritornare a Roma basta una monetina gettata nella grande vasca per esaudire il vostro desiderio

La Basilica di San Pietro dall’Aventino

È una delle mete preferite dei romani che vogliono sorprendere i loro amici in visita nella città eterna. Basta avvicinare l’occhio alla serratura del Priorato dei Cavalieri di Malta, in Piazza Cavalieri di Malta per scorgere in tutta la sua bellezza la celebre basilica di San Pietro.

La Piramide Cestia

Cosa ci fa una piramide egizia nel cuore di Roma? È la tomba del pretore Caio Cestio Epulone costruita nel periodo in cui la cultura egizia esercitava un forte fascino nella cultura romana.

Il parco degli acquedottiparco acquedotti panorama

Situato nella zona tuscolana della città, è un grande polmone verde in cui si ergono ben sette acquedotti romani. La vista lascia senza parole: andateci al tramonto, resterete senza fiato.

 

 

Se state cercando una sistemazione economica a Roma o volete prenotare la tua casa vacanza a Roma vi consigliamo di scegliere tra quelli offerti da Summerclick.it, il portale web di prenotazione di appartamenti o casa vacanze in affitto dedicato a chi sceglie di gestire in piena autonomia la propria vacanza al mare, in montagna o nelle più belle città d'Italia.

 

Musei gratis il 28 dicembre fino alle ore 24

  • Categoria: Viaggi
  • Visite: 490

Sabato 28 dicembre il MIBAC ha deciso di aprire gratuitamente tutti i musei e luoghi d'arte italiani al grande pubblico. Sarà possibile visitare gratis migliaia di musei in tutta Italia.

musei gratis

 

Ma il 28 dicembre è anche il giorno di "Una notte al Museo". La manifestazione, organizzata dal MIBAC permette di entrare gratuitamente in tutti i musei e luoghi d'arte italiani aderenti all'iniziativa fino alle 24.

PEr cui il 28 dicembre in tutta Italia si entra gratis nei musei e luoghi d'arte fino alle ore 24.

Per l’elenco completo degli eventi e degli istituti che aderiscono all’iniziativa “Una notte al Museo” , consultare il sito www.beniculturali.it e www.valorizzazione.beniculturali.it.

Offerta Speciale 2x1 di Trenitalia: si viaggia in due al prezzo di uno

  • Categoria: Viaggi
  • Visite: 404

Vacanze di Natale, tempo di regali, di relax… e di spostamenti. Saranno milioni gli italiani che viaggeranno durante queste feste ma con un occhio al portafogli. E allora vi segnaliamo che Trenitalia ha ufficializzato le promozioni per viaggiare low cost durante il 25 dicembre e il 31 dicembre - 1 gennaio. Basta viaggiare in coppia per possibile acquistare due biglietti al prezzo di uno.

Speciale-2X1-Trenitalia

L’offerta di Trenitalia Speciale 2X1 è valida su tutto il territorio nazionale dà la possibilità di viaggiare con un biglietto intero di corsa semplice in due persone, sia in prima che in seconda classe nei livelli di servizio Business, Premium e Standard. La promozione è valida per i giorni 25 dicembre e 31 dicembre 2013 e per il 1 gennaio 2014. È possibile prenotare il biglietto fino a 24 ore prima della partenza. 

Non rientrano nell’iniziativa i treni Regionali, i servizi Executive e cuccette, Excelsior e VL. Inoltre al momento della prenotazione vengono richiesti i nominativi dei viaggiatori, motivo per il quale nessuno dei due potrà essere sostituito il giorno della partenza. Il biglietto non è rimborsabile, e nemmeno è consentito viaggiare con il 2X1 su un treno diverso da quello prenotato.

 

Viaggio a Parigi con iDBUS

  • Categoria: Viaggi
  • Visite: 500

“Eh sì, per questo Natale ci regaleremo un viaggio a Parigi” – vi eravate detti un mese fa, ma poi tra i ritmi incessanti della routine giornaliera, orari prolungati al lavoro e tanti altri piccoli impegni quotidiani, il proposito di prenotare la vostra vacanza in tempo utile è svanito e vi siete ritrovati di nuovo alle soglie delle festività senza biglietto in tasca.

Banner 2013-11 Save On Travel Not On Fun IT 611x344
La vostra ultima speranza era quella opzione last minute cheavevate letto di sfuggita, ma dopo aver dato un’occhiata ai prezzi dei voli, anche questa idea vi ha rapidamente abbandonato. Non disperate! Forse non lo sapete ancora, ma vi resta ancora un’ alternativa a prezzi piccoli piccoli e per di più comoda. Credete sia troppo da chiedere?

Non se viaggerete con iDBUS, dove prenotazioni last minute, prezzi mini e comfort sono la regola, non l’eccezione!
Fastasticavate dunque di voler trascorrere il prossimo Natale nella scintillante Parigi: con iDBUS potrete scegliere tra 3 partenze giornaliere da Milano e arrivare comodamente nel cuore della capitale francese riposati e pronti a scoprire tutto ciò che la capitale dello charme per eccellenza ha da offrirvi in questa stagione dell’anno.
La ville lumière infatti a partire dalla fine di novembre diventa ancora più magica: le sue strade si vestono a festa, le vetrine dei grandi magazzini prendono vita, i monumenti si illuminano e la città tutta con l’avvicinarsi del Natale è un turbinio di attività sempre nuove e divertenti e tradizioni che si rinnovano: mercatini di Natale, presepi, concerti, spettacoli di luci, pattinaggio sul ghiaccio… Anche la Tour Eiffel, simbolo indiscusso della capitale, non si sottrae alla tradizione e oltre ad indossare i suoi abiti più colorati, ospita allestimenti speciali come il bar di ghiaccio e il percorso innevato - in aggiunta ad un suggestivo spettacolo di luci che dal mese di novembre si ripeterà tutte le sere ad ogni ora tra le 20 e le 23.
C’è un’altra consueta tradizione che contribuirà a ravvivare lo spirito del Natale di grandi e piccini: quella dei mercatini: ce n’è davvero per tutti i gusti, da quelli più piccoli come Le village du Père Noël de Saint Germain des Prés nei pressi della mitica chiesa, che vi accoglierà con i suoi 30 chalet in legno riccamente decorati e una selezione di prodotti della migliore tradizione francese, a quello più grande e conosciuto – ben 180 gli chalets in legno che si insedieranno lungo il viale degli Champs Elysées proponendo a tutti i visitatori le più irresistibili prelibatezze gastronomiche e tanti prodotti artigianali originali provenienti da tutto il mondo.
Non perdete dunque l’occasione di passeggiare su e giù per uno dei viali più affascinanti al mondo e restate nei paraggi fino al calar del sole se volete deliziare i vostri occhi con uno spettacolo magico: l’illuminazione dei 200 platani del viale; un rincorrersi di anelli di luci colorate che pian piano si illumineranno nei toni dal bianco al violetto fino al rosso tipico del Natale.

Queste sono solo alcune delle attività invernali che vi attendono a Parigi durante le prossime festività. Se sceglierete di viaggiare con iDBUS, tutto quello che economizzate sul viaggio potrete utilizzarlo per concedervi più divertimenti sul posto, come la vostra cena di Natale in un esclusivo ristorante al centro, o una sera all’Opera.
Cosa aspettate ad organizzare il vostro viaggio in pullman? Visitate il sito iDBUS, consultate le offerte e un biglietto per Parigi potrebbe costarvi solo 45 euro e, con la politica del “tutto incluso” usufruirete di una connessione Wifi illimitata e senza costi aggiuntivi per tutta la durata del vostro viaggio!

Tre appuntamenti per un capodanno lowcost da sogno

  • Categoria: Viaggi
  • Visite: 645

Puntuale come ogni anno e come ogni buona tradizione che si rispetti, arriva la domanda clou che mette tutti in agitazione: che farai a capodanno? Manca poco più di un mese all’evento ma se volete organizzarvi per tempo… beh è il momento di muovervi. Tra qualche giorno i prezzi si alzeranno troppo e il conto in banca potrebbe risentirne.

capodanno-londra

 

Se siete alla ricerca di una destinazione low cost magari fuori dai confini italiani siete ancora in tempo per prenotare voli economici (http://www.easyviaggio.com/voli/voli-economici) verso le sempre belle capitali europee. Tra le preferite del capodanno 2014 su tutte Londra, Berlino e Parigi.

Capodanno a Berlino

Sono circa due milioni le persone che si riversano per la notte di Capodanno alla Porta di Brandeburgo. Lo definiscono, e non hanno tutti i torti, il Capodanno in piazza più grande del mondo. Centinaia di stand, gastronomia da tutto il mondo, musica, concerti, animazioni laser e di luci. Lo spettacolo pirotecnico sotto la Porta di Brandeburgo vale da solo la presenza, ma dopo la mezzanotte tutte la zona diventa una discoteca all'aria aperta dove il divertimento va avanti fino alle prime ore del mattino.

Capodanno a Parigi

Parigi è per antonomasia la città più romantica d’Europa, quindi anche il capodanno diventa adatto a chi vuole festeggiare il nuovo anno con la propria metà. L'appuntamento principale della festa parigina è sugli Champs Elysées dove la festa in attesa della mezzanotte inizia già alle 21. A dare il benvenuto al nuovo anno saranno oltre alla musica e agli spettacoli le luci danzanti della Torre Eiffel e lo spettacolo pirotecnico. Se invece preferite un capodanno di piazza più tranquillo, romantico e bohemien dirigetevi verso la piazza del Sacre Coeur di Montmartre. Un bel posto per aspettare la mezzanotte e poi spostarsi nei vari locali della vicinissima Pigalle.

Capodanno a Londra

Beh, qui c’è davvero poco da scrivere. Londra è Londra, ci sono migliaia di discoteche e di locali che vi aspettano per festeggiare il 2014 all’insegna della musica e del divertimento sfrenato. Se invece volete festeggiare il Capodanno in modo “tranquillo”, dirigetevi verso il London Eye per ammirare i fuochi d'artificio più famosi del mondo. I fuochi artificiali durano solamente 10 minuti, ma chi li ha visti è rimasto letteralmente a bocca aperta. L’appuntamento è sulle rive del Tamigi, in zona Westminster ed è ovviamente gratuito. Il Big Ben scandirà i dodici rintocchi della mezzanotte dando un benvenuto rumoroso e scintillante al 2014. Dopodiché sarà il London Eye a far brillare gli occhi di grandi e piccini offrendo il più esteso e complesso spettacolo pirotecnico dell’anno londinese. Anche qui sono milioni le persone che prendono parte all’evento ogni anno, perciò prendete posto con largo anticipo. E ricordate che dalle 23:45 fino alle 04:30 della notte tutti i viaggi su tutti i mezzi pubblici disponibili a Londra sono completamente gratuiti.

Buon Capodanno!