ZANIN, il disco d'esordio della cantautrice savonese MARGHERITA ZANIN

Margherita Zanin2Classe 1993 e talento da vendere, Margherita Zanin è una giovane promessa della musica nostrana che si affaccia al mercato discografico con un bel disco dal titolo "ZANIN". Il disco si compone di otto brani che scavano nell'universo musicale della ventenne ligure che racconta e si racconta con un'intelligenza narrativa e degli spunti sonori molto interessanti. Si va dal soul più elegante al folk rock passando per delle tinte più country: le frecce nella sua faretra sembrano davvero non finire mai.

L'album offre un caleidoscopio di emozioni a partire da "Piove" che, con il suo mood intimo e la sua classica modernità, offre un assaggio dell'anima musicale poliedrica di Margherita. C'è poi una splendida interpretazione di "Generale" di De Gregori, rivisitata con un arrangiamento intrigante; "Feeling safe" fa combaciare l'amore a quel sentimento di sicurezza che si porta dietro, il tutto condito da una veste sonora curata e perfettamente calzante. C'è poi il rock di "Travel crazy" che racconta l'amore e la passione per la musica, compagna di mille avventure. Un brano che cattura facilmente l'ascoltatore è "You're better out": la malinconia legata alla scomparsa di una persona cara che acompagna una vita che comunque continua...

ZANIN è un disco viscerale, che a volte colpisce come un pugno allo stomaco, altre volte accarezza come una mano delicata prima di andare a dormire. Margherita Zanin ha la stoffa dell'artista determinata che sa quello che vuole. Il futuro è una continua conquista...


TRACCE
1.Piove
2.Generale
3.Feeling Safe
4.I must forget
5.Travel Crazy
6.You're better out
7.Joe's Blues
8.The Lord Coming Home