Menu
L'intimità cantautorale di Riccardo Sinigallia fa tappa a Milano [25.11.2014]

L'intimità cantautorale di Riccardo…

Due sere fa, il 25 novemb...

Intervista a THE SIDH

Intervista a THE SIDH

Abbiamo contattato i THE ...

Misfatto: un pò di sano rock da Piacenza

Misfatto: un pò di sano rock da Pia…

I MISFATTO (Melody Castel...

Videointervista agli Omosumo

Videointervista agli Omosumo

Abbiamo intervistato gli ...

Intervista telefonica con Diodato

Intervista telefonica con Diodato

Abbiamo contattato telefo...

50 Giorni di Cinema Internazionale a Firenze: ultimi eventi

50 Giorni di Cinema Internazionale …

A Firenze prosegue l’ode ...

Torino, nuova meta low cost per i turisti parigini

Torino, nuova meta low cost per i t…

L'inverno ormai alle port...

'Dremong' : il nuovo disco di Max Mafredi

'Dremong' : il nuovo disco di Max M…

C'è la musica da ascoltar...

Natale a Siena: qualche spunto per un soggiorno a tema

Natale a Siena: qualche spunto per …

Il Natale 2014 è alle por...

'Le monadi' : la musica multiforme di Alex Bevilacqua

'Le monadi' : la musica multiforme …

"LE MONADI" è un disco di...

Prev Next

Smileclin:arriva il dentista low cost a Firenze, Milano e Alessandria

Smileclin è il centro odontoiatrico low cost che si trova a Milano, Alessandria e Firenze che offre servizi odontoiatrici professionali a prezzi decisamente low cost.

smileclin

Negli ultimi anni la crisi economica ha reso insostenibili per circa due milioni di italiani le spese sanitarie. C'è che ha deciso di non farsi curare, c'è chi conta fino a mille prima di alzare il telefono e prenotare una visita medica. Se poi si parla di visite dentistiche, dove i prezzi sono notoriamente più alti rispetto ad altri servizi medici, ecco che il dato diventa ancora più imbarazzante.

E vediamo che sono sempre di più i cittadini italiani che si rivolgono all'estero per le proprie cure dentali. Si va in Ungheria, Croazia, Albania, Moldova, Polonia e Bulgaria, in quanto i prezzi per i servizi di odontoiatria sono più bassi dello standard rispetto agli altri paesi più sviluppati dell'Unione europea.

Per contrastare il "turismo dentale" sono nati in Italia numerosi centri odontoiatrici dove tecnologia all’avanguardia, team specialistico, alto standard di igiene e sicurezza sono abbinati ad un tariffario low cost, per far si che le cure odontoiatriche non siano un lusso, ma un servizio a cui tutti possono accedere.

Tra questi SMILECLIN offre un servizio odontoiatrico professionale a prezzi davvero vantaggiosi. L'equipe SMILECLIN è composta da medici italiani con esperienza pluriennale. Questo garantisce al paziente di ricevere sempre terapie moderne e meno invasive.

Una desensibilizzazione a €15 per dente, un' ortopantomografia a €20 e una otturazione a €20 sono prezzi decisamente low cost. Una convenienza ottenuta senza risparmi su materiali, tecnologie o professionalità delle prestazioni.

I Centri SmileClin si trovano a Firenze, Alessandria e Milano.

http://www.smileclin.com/

Ecologia del risparmio: il libro per chi vuole andare "lentamente"

Ecologia-del-risparmio cover-sito"A cosa mi serve lavorare tanto guadagnare tanto, se poi non mi rimane il tempo per godere di questa richezza? Meglio guadagnare di meno, vivere di più e lentamente"

Chi non ci ha mai pensato, almeno una volta nella vita? E chi non ha mai sognato a occhi aperti di godersi la famiglia e le piccole cose, veder crescere i propri figli e dedicarsi con passione alla cura del proprio orto, per sapere con certezza cosa si sta mangiando? Beh, c'è chi non lo ha solo sognato, ma lo ha messo in pratica.

 

Giulia Landini è una giornalista professionista che da qualche anno ha intrapreso la strada del downshifting, freddo termine inglese che racchiude in realtà una calda filosofia di vita. È la consapevole scelta di un lavoratore di ridursi le ore di lavoro per godere di maggior tempo libero. Tempo da dedicare alla famiglia, alle passioni, all'amore.

Nel suo primo libro dal titolo "Ecologia del Risparmio" Giulia cerca di spiegare ai neofiti dell'eco-stile delle buone pratiche ecologiche come cominciare e, soprattutto, perché farlo. Perchè vivere eco significa rispettare l'ambiente e soprattutto il portafogli. Una scusa più che buona per convincere anche i più scettici.

Nelle prime pagine di Ecologia del risparmio Giulia mette in evidenza la trasformazione che deve avvenire in ogni consumatore attuale che deve passare dalla quantità alla qualità. Acquistare meno e bene, perchè le cose ben fatte durano di più.
La seconda parte apre le porte alla pratica: si inizia a descrivere gli ingredienti base, aceto, limone, acido citrico, bicarbonato, pasta madre e internet.
E qui partono utilissimi consigli su come si fa il pane con la pasta madre o si pulisce la casa con limone e aceto, come si fa l’ammorbidente con l’acido citrico e si autoproduce il detersivo per bucato oltre al dentifricio. Tantissimi gli spunti e le ricette fai date, semplici, veloci e con il relativo costo finale. 

Assolutamente da leggere!

 

"A dicembre 2011 la mia vita è cambiata: è stato come prendere una curva a tutta velocità e avere l’impressione di cadere giù nel burrone. […]Fino a dicembre 2011 lavoravo in una casa editrice di Milano, contratto giornalistico, ottimo stipendio, contributi e bonus di categoria. Mi sentivo in gabbia però, percepivo ogni giorno il paradosso della mia vita che non era più la mia vita: mi sono data una spiegazione più o meno razionale, stavo evolvendo.
Poi il 27 dicembre 2011, in perfetta congiunzione con la profezia Maya, ci chiamano d’urgenza in azienda e ci comunicano che dal 2 gennaio 2012, 34 persone avrebbero perso il lavoro, ossia tutti i dipendenti, perché l’azienda sarebbe stata messa in liquidazione.
Nello stesso mese, la mia storia d’amore durata 8 anni finisce. E finisce dopo una lunga agonia. Per lo stesso motivo, anche qui c’è di mezzo quella crisalide che vuole diventare una farfalla. […] Ma in quei mesi dove, nonostante la primavera fosse alle porte, sentivo e vedevo solo l’inverno, ho iniziato ad andare piano. 
A camminare lentamente. 
A sentirmi. 
A sentire la voce del mio cuore. 
Ho iniziato ad alzarmi presto, a fare colazione con cura, la cura che così spesso dimentichiamo nel fare le cose e soprattutto verso noi stessi; a cucinare con amore, dedizione e attenzione; a camminare senza fretta e vedere, non solo guardare, ciò che mi stava intorno; a sentire il terribile vuoto che mi porto dentro, a compatirlo e amarlo. 
Andando piano ho imparato, per continuare a disimparare e imparare di nuovo, che dentro di noi abbiamo la verità di ciò che siamo e che l’unica cosa che importa è sentirla, anche se fa soffrire (dopo l’inverno c’è la primavera, SEMPRE), perché è solo tramite l’accettazione più profonda della nostra sofferenza e solitudine interiore che possiamo vivere e sentire il nostro cuore, il nostro Io.
Andando piano ho rifiutato un posto di lavoro a tempo indeterminato che mi avrebbe costretta a tornare ad andare veloce. 
Andando piano il puzzle ha iniziato a ricomporsi un po’ e le mie idee oggi sono molto più chiare. 
Andando piano ho deciso che avrei fatto la tanta desiderata esperienza di woofing in un’azienda agricola, dove sono riuscita a sentire ancora di più. 
Andando piano ho coronato uno dei miei sogni da quando ero adolescente: scrivere questo libro.

Settimana della Tiroide: previste visite mediche gratuite

Dal 18 al 25 maggio è prevista la quinta edizione della "Settimana mondiale della Tiroide". Un appuntamento che vuole sensibilizzare i cittadini sui crescenti problemi legati alle malattie della tiroide e sulle loro ripercussioni.

settimana della tiroide

La manifestazione, promossa da AIT (Associazione Italiana della Tiroide), AME (Associazione Medici Endocrinologi), SIE (Società Italiana di Endocrinologia) e dal Comitato Associazione Pazienti Endocrini - CAPE, proporrà numerosi incontri divulgativi con la popolazione, screening gratuiti e la distribuzione di materiale informativo sulle patologie della tiroide e sulla iodoprofilassi.
Sono centinaia gli incontri previsti in tutta Italia a cui è possibile partecipare gratuitamente. Verranno anche offerte visite mediche specializzate gratis.

Per prenotare una visita gratuita, cliccate sul link della manifestazione e prenotate la visita medica nello studio più vicino a voi http://www.tiroide.com/ass-pazienti/associazioni-pazienti-settimana-mondiale-della-tiroide-2013/

Quanto ricicla la tua città? Scoprilo con il concorso Comuni Ricicloni

È ai nastri di partenza "Comuni Ricicloni" il concorso organizzato da Legambiente che premia i Comuni che si sono distinti nella raccolta differenziata. Giunta alla ventesima edizione il concorso è aperto a tutti i comuni che che hanno raggiunto la quota di almeno il 65% di raccolta differenziata.

Una cifra non indifferente, e infatti molte grandi città vengono tagliate fuori da questo parametro.

comuni ricicloni

Sono tre le categorie in concorso e che permettono di aggiudicarsi dei premi: miglior raccolta differenziata (definita attraverso il punteggio raggiunto sulla base dell’indice di gestione), maggior percentuale di raccolta differenziata complessiva (costituita dalla somma di quelle relative ai diversi materiali), e miglior raccolta differenziata delle singole principali frazioni merceologiche oggetto di raccolte separate.

 

I candidati possono comunicare i dati dei rifiuti comunali prodotti nel 2012 compilando la scheda on line presente sul sito di eco sportello di Legambiente insieme al bando di partecipazione e inviarli entro e non oltre il 10 maggio.

 

 

Festa del cinema 2013, biglietti scontati dal 9 al 16 maggio

Dal 9 al 16 maggio andare al cinema è low cost. Con la Festa del Cinema infatti ogni spettacolo costa solo 3 euro. Festa del cinema 2013 è il più importante evento legato al cinema in Italia.

Festa-del-Cinema-638x425

Per tutta la settimana tutti i cinema d'Italia proporranno super sconti per vedere le vostre pellicole preferite. Pagherete solo 3 euro per un film in 2D e solo 5 euro per un film in 3D. Controllate la data sul calendario: è compresa tra il 9 e il 16 maggio? Bene, siamo in piena Festa del Cinema. Andate nella sala cinematografica a voi più vicina e semplicemente comprate un biglietto. Nessun codice sconto da mostrare, basta andare al cinema e scegliere uno tra tutti i film in programmazione. La Festa del Cinema coinvolge tutti gli spettacoli, quindi basta controllare l'orario di programmazione del film.

 

La nuova edizione della Festa del cinema arriva grazie alla collaborazione tra Anec, Associazione Nazionale Esercenti Cinema, Anem, Associazione Nazionale Esercenti Multiplex e Anica, Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive e Multimediali.